+39 045 873 15 11       info@mantaecologica.com      Manta Academy

La guida sugli Addolcitori d’acqua

Abbiamo radunato, in un unico articolo, le domande più frequenti sugli addolcitori. Se vuoi scoprire perché è fondamentale installare un addolcitore, come funziona,  come e dove si installa, continua a leggere!

QUANDO E PERCHÉ INSTALLARE UN ADDOLCITORE?

È consigliabile installare un addolcitore in presenza di acqua dura, oltre i 15°f. 
Se il tuo cliente lamenta spesso di rubinetteria o stoviglie incrostate o con patina bianca, residui di calcare su serpentine di elettrodomestici, pelle secca dopo la doccia, allora è il caso di suggerirgli l’installazione di un addolcitore, l’unico strumento in grado di risolvere i problema del calcare. 

CHE COS’È L’ADDOLCITORE?

Addolcitore Simplex R-Evolution 330/SMC

L’addolcitore è un dispositivo contenente resine, che hanno il compito di trattenere gli ioni di calcio e magnesio presenti nell’acqua, responsabili delle incrostazioni di calcare, e di eliminarli dall’impianto idrico domestico tramite lo scarico.

 

Il risultato, quindi, sarà un’acqua meno dura, più leggera e libera dal residuo calcareo che:

• compromette l’ordinario funzionamento degli elettrodomestici;
• aumenta le spese per detersivi e detergenza della persona;
• aumenta le spese energetiche per la produzione di acqua calda. 

COME FUNZIONA L’ADDOLCITORE?

Il processo sopra descritto avviene attraverso uno scambio ionico con una resina di tipo cationico. L’acqua fluisce attraverso la resina carica di ioni di sodio, e trattiene gli ioni di calcio e magnesio. Lo scambio ionico continua finché la resina non risulta satura di ioni calcio e magnesio e quindi non può più addolcire altra acqua, ed è necessario rigenerarla. 

COME AVVIENE LA RIGENERAZIONE DELLE RESINE?

La rigenerazione  delle resine è un processo completamente automatico e viene effettuato dall’addolcitore in base ai litri di acqua trattata. La resina viene attraversata da una soluzione di acqua e sale, che la ricarica nuovamente di ioni di sodio, lasciandola pronta per un nuovo ciclo di servizio. 

QUALE SALE USARE PER L’ADDOLCITORE?

Il sale nell’addolcitore serve per pulire le resine e restituirne il potere filtrante. Per la scelta del sale per l’addolcitore, il primo consiglio è quello di prendere un sale bianco candido, poiché dal colore se ne determina la purezza. Il sale, infatti, non deve contenere sabbia e i residui devono essere assenti o minimi. 

Il secondo consiglio riguarda la forma. Solitamente, per l’addolcitore si utilizza il sale in pastiglie, perché è più durevole e si scioglie più lentamente (quindi più conveniente).

DOVE SI INSTALLA L’ADDOLCITORE?

L’addolcitore va installato all’entrata principale dell’acqua, dopo il contatore e, a seconda del modello di addolcitore scelto, si potrà scegliere se installarlo sotto lavello o in spazi condominiali appositi. Si dovrà prevedere uno scarico dell’acqua utilizzata per il processo di rigenerazione delle resine.

Guarda il video per scoprire come avviare un addolcitore!

L’ADDOLCITORE È OBBLIGATORIO?

Secondo il D.M. 26/2015 e la norma UNI 8065:2019, è obbligatorio installare un addolcitore in presenza di acque con durezza pari o superiore a 15°f per impianti termici di potenza superiore ai 100 kW con o senza produzione di acqua calda sanitaria. 

QUALE ADDOLCITORE SCEGLIERE?

Sulla scelta dell’addolcitore ci sono due variabili principali da tenere in considerazione: la durezza dell’acqua in entrata e la quantità di acqua consumata in un giorno (solitamente vengono calcolati 150 litri di acqua al giorno per persona).

 

Per quanto riguarda la durezza dell’acqua, è espressa in gradi francesi (°f).
1°f corrisponde a 10g di carbonato di calcio e magnesio (calcare) ogni 1.000 litri di acqua utilizzata. Quindi 15°f sono 150g di calcare che ogni 2 giorni entrano nell’impianto di una famiglia di 3 persone. In un mese sono 2,25 kg di calcare e quindi incrostazioni.

È possibile misurare la durezza attraverso il nostro comodo Kit Durezza. 

Inoltre, nella gamma di Addolcitori Manta, puoi scegliere tra diversi modelli idrodinamici e volumetrici: cabinati (di piccolissime dimensioni, installabili anche sotto lavello), modulari, a doppio corpo, per piccole e grandi portate. 

 

Ti ricordiamo che, per qualsiasi dubbio, il nostro ufficio tecnico è a completa disposizione per aiutarti nella scelta dell’addolcitore più adatto al tuo cliente. 

Scopri quale addolcitore R-Evolution è il più adatto alla tua prossima installazione,
scarica la brochure!

Hai trovato interessante questo contenuto? Condividilo!

Share on facebook
Facebook
Share on linkedin
LinkedIn
Share on telegram
Telegram
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

Manta Ecologica Srl

Sede Amministrativa ed Operativa:

 

Viale Archimede 45
37059 – ZEVIO (VR) ITALY

Tel: +39 0458731511
Fax: +39 0458731535

 

www.mantaecologica.com
E-mail: info@mantaecologica.com
PEC: mantaecologica@postacerta.net

 

Sede legale: 

 

Via G.B. Mauri 5, 20900 Monza (MB)

Centri Assistenza

Manta Ecologica garantisce una estesa rete di Centri di Assistenza su tutto il territorio nazionale.

Iscriviti al nostro blog!

Resta aggiornato e vedi  per primo i contenuti pubblicati!

Seguici sui social!

MANTA ECOLOGICA srl – P.IVA 00780420964